Categoria: Casa

Come Preparare Cannelloni alla Casertana

Un primo di media difficoltà per 4 persone, che richiede un tempo di preparazione e cottura di circa 2 orette. Riuscirete a sorprendere i vostri ospiti senza dover chiamare uno chef di alta cucina.

Occorrente
400 gr di Cannelloni
400 gr di carne di maiale tritata
120 gr di salame
80 gr di Caciocavallo grattugiato
6 cucchiaiate di olio d’oliva
1 cipolla
2 uova
1 tazza di sugo di pomodoro
1 cucchiaio di pangrattato
Noce moscata
Pepe
Sale

Monda e trita la cipolla e falla soffriggere con 4 cucchiaiate di olio d’oliva. Unisci la carne di maiale e il salame tritati, condisci con sale, pepe e noce moscata e fai cuocere per circa 20 minuti. Bagna, se fosse necessario, con poca acqua bollente. Togli il ragù dal fuoco, fallo raffreddare, versalo in una terrina e unisci le uova intere. Mescola bene per amalgamare gli ingredienti.

Lessa i Cannelloni in acqua bollente leggermente salata, scolali al dente, lasciali intiepidire e riempili con il ripieno di ragù e uova. Accendi il forno a 200 gradi. Ungi una teglia da forno con due cucchiaiate d’olio; cospargi il fondo con il pangrattato e allineaci, a strati, i Cannelloni, condendo ogni strato con il sugo di pomodoro e il Caciocavallo grattugiato.

Passa la preparazione in forno e ritirala dopo circa 20 minuti, con la superfice gratinata. Servite immediatamente a tavola e buon appetito. Come salame è consigliata la salsiccia napoletana piccante. Chi non amasse i sapori troppo forti può invece tranquillamente sostituirla con dell’ottimo salame toscano.

Come Preparare Cannelloni alla Boscaiola

La preparazione di questa ricetta non è molto complicata ed è accessibile alla maggior parte delle persone. Anche i tempi sono abbastanza ragionevoli e nella media: dall’inizio della preparazione del piatto alla sua portata in tavola, infatti, passano solo 50 minuti.

Occorrente
300gr di lasagne già lessate
200gr di champignon a fettine
60gr di burro
2 cucchiai di olio
1dl di vino bianco
6 pomodori pelati
1 peperone giallo
1 cipolla
30gr di parmigiano grattugiato
1 spicchio di aglio
Olio di oliva extravergine
Sale, pepe

Monda il peperone, lavalo sotto abbondante acqua corrente e taglialo a dadini irregolari. Trita la cipolla e l’aglio con l’aiuto di una mezzaluna o di un coltello da cucina molto affilato e falli appassire con l’olio e 50gr di burro. Unisci il peperone al trito appassito e mescola. Aggiungi anche i funghi.

Continua a mescolare e lascia soffriggere per qualche minuti, quindi bagna con il vino bianco e lascialo evaporare. Incorpora i pomodori pelati e schiacciati con una forchetta, quindi condisci con un pizzico di sale ed una macinata di pepe. Lascia cuocere il tutto a fiamma moderata per circa venti minuti.

Metti al centro di ciascun quadrato di lasagna una porzione di ripieno appena preparato ed arrotolale fino a formare i cannelloni. Allinea i cannelloni in una pirofila imburrata, cospargi di parmigiano e metti in forno a 180°C fino a far dorare la superficie. Togli dal forno quando sono pronti e servi in tavola ben caldi.

Come Preparare il Latte Detergente in Casa

Forse non lo sai, ma puoi preparare in casa, da sola e con pochi, semplici gesti, un latte detergente estremamente dolce in grado di eliminare le impurità. La sua qualità è identica a quella dei preparati che si trovano al supermercato. Inoltre, fare da soli è facile e conveniente.

Per preparare da sole ed in casa propria del latte detergente, sono sufficienti pochi ingredienti e pochi gesti. In questa guida, ti proponiamo due varianti, a seconda della stagione. Se sei in primavera o in estate, non ti sarà difficile procurarti un quarto di melone (di quello con la polpa arancione e non bianca), che poi dovrai frullare fino ad ottenerne il succo.

Una volta ottenuto il succo di melone, versa in una bottiglia di vetro un bicchiere di questo succo, insieme ad un bicchiere di latte fresco intero e ad uno di acqua minerale naturale (o distillata). Il tuo latte detergente addolcente per l’estate è pronto! Ora non devi fare altro che conservarlo in frigo per massimo 2-3 giorni (fa fede la data di scadenza riportata sulla confezione del latte) ed agitare la bottiglia prima dell’uso.

Se invece sei nella stagione fredda, oppure non puoi procurarti del melone, puoi preparare il tuo latte detergente facendo intiepidire due cucchiai di latte fresco intero, a cui aggiungerai qualche goccia di olio di oliva o di mandorle dolci. Metti poi il composto in un flaconcino di vetro, agita e utilizza come faresti per un qualunque latte detergente. Ricorda di conservare in frigorifero secondo la data di scadenza del latte.