Come Fare Saponette alla Resina

Se cerchi una saponetta che pulisca e deterga a fondo la pelle, allora devi assolutamente provare quella alla resina. Questo prezioso elemento è molto usato come indurente e coadiuvante nella pulizia della pelle ed è un rimedio assolutamente naturale.

Occorrente
340 gr di sapone in scaglie
255 gr di acqua
1 cucchiaio di resina in polvere

Come di consueto metti in un pentolino a bordo alto il sapone in scaglie e l’acqua accendi il fuoco ed inizia a mescolare facendo in modo, se possibile, di non fare bollire il sapone per evitare la formazione di bolle e anche per scongiurare il pericolo di scottature. Usa un cucchiaio di legno a manico lungo.

Quando il sapone sarà totalmente sciolto, spolverizza la resina sulla superficie e mescola con cura in modo da distribuire il prodotto uniformemente e amalgamare il tutto. Una volta che il composto si sarà raffreddato, puoi versare negli stampi e lascia ad asciugare per almeno quattro ore prima di togliere le saponette.

Una volta tolte le saponette dagli stampi, mettile ad asciugare su uno strofinaccio per alcuni giorni. Dato che questo prodotto è molto utile, è un’ottima idea regalo. Prendi un cestinetto e metti al fondo dei rametti di pino. Confeziona le saponette con carta trasparente e adagiale sul fondo. Usa, se possibile, degli stampi rotondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *