Esercizi per i Fianchi da Fare in Casa

Torniamo a parlare di allenamento in spiaggia, e questa volta parliamo degli esercizi per rassodare fianchi, pancia e glutei, esercizi utilissimi, che potreste eseguire anche in casa, ma che diventeranno senza dubbio più divertenti e rigeneranti se eseguiti sulla sabbia! Ebbene si, perché come vi abbiamo spiegato più volte, allenarsi in spiaggia rappresenta senza dubbio un esercizio davvero utilissimo per chi vuole tonificare al meglio il proprio corpo.

In spiaggia, anche solo una semplice passeggiata di mezz’ora può diventare un allenamento davvero ottimo per il vostro corpo e per il vostro benessere. Detto questo, scopriamo dunque quali sono alcuni dei più efficaci esercizi da eseguire durante le vostre giornate al mare. Cominciamo!

Per allenare i glutei, mettetevi in posizione sdraiata sulla schiena e piegate le ginocchia poggiando le piante dei piedi a terra. A questo punto, tenete le braccia lungo i fianchi, e sollevate contemporaneamente la gamba destra e il braccio verso l’alto. Rimanete in questa posizione per un paio di secondi e tornate alla posizione di partenza senza poggiare del tutto la gamba a terra. Ripetete l’esercizio con l’altra gamba. Eseguitelo 15 volte per tre serie.

Il secondo esercizio servirà per tonificare i fianchi, ed andrà eseguito partendo sempre da una posizione coricata, ginocchia piegate e piante dei piedi che poggiano a terra. Sollevate la gamba destra e fatela ruotare lentamente in senso orario. Ripetete il movimento 5 volte e cambiate direzione, facendola ruotare in senso antiorario; poi passate all’altra gamba. Eseguite l’esercizio 10 volte.

Volete rassodare i glutei in spiaggia? Per farlo, non dovrete far altro che eseguire due degli esercizi più utili ed apprezzati, ovvero gli affondi e gli squat, che sulla sabbia diventeranno ancora più efficaci! Infine, ecco un altro esercizio utile per voi. Mettetevi in posizione eretta con le gambe leggermente divaricate. Con un salto richiudetele velocemente e quindi riapritele. Eseguite il movimento una cinquantina di volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *