Come Realizzare Scarponi da Montagna

Quando si decide di andare in montagna, occorre tutto il necessario per poter trascorrere una piacevole giornata: Oltre alle maglie pesanti, i calzerotti ed un giubbino impermeabile, sono assolutamente necessari gli scarponi adatti per non lasciar trapelare l’umidità o l’acqua. Per un ‘ emergenza o perchè non si è avuto il tempo per acquistarli, anche un semplice paio di scarponcini che usiamo in città, possono diventare impermeabili e questa guida vi spiega in pochi passi come fare.

Pulite bene i vostri scarponcini passando su di essi una pezzuola umida e lasciateli asciugare completamente al sole o passategli sopra il getto caldo di un asciugacapelli. Procuratevi poi una candela e tenendola inclinata dopo averla accesa, versate la cera liquida che gocciola, intorno alla cucitura che unisce la suola alla tomaia. Per un miglior risultato usate l’apposita cera per il cuoio.

Prendete ora i vostri scarponcini e lasciateli asciugare al sole insieme alla scatola di cera. Prendete adesso la cera e spalmatela in modo uniforme su tutta la scarpa e fatela penetrare massaggiando molto bene il cuoio con le mani. Ripetete a lungo questa operazione lungo le cuciture. Riscaldate ancora gli scarponi fino a quando il cuoio avrà assorbito bene la cera.

Prendete adesso un panno asciutto ed asportate la cera in eccesso. Se gli scarponi vengono spesso a contatto con l’umidità, applicate la cera più di frequente ripetendo sempre le stesse operazioni. Portate con voi la cera in piccola quantità, riponendola in una scatoletta di plastica. Per rendere gli scarponi più caldi, usate delle solette oppure infilate un paio di vecchi calzettoni di lana sopra gli scarponi. Il fondo si consumerà in un baleno ma ciò che vi resterà, saranno i piedi caldi.