Come Confezionare le Tende

Hai deciso di mettere, a copertura di un finestrone, delle tende, ma le misure di esse eccedono di molto quelle già confezionate, che vedi nei centri commerciali. Non ti resta che procurarti la stoffa e provare tu a cucirle. Sei in cerca però di un aiuto. Se leggi questa guida lo troverai.

Occorrente
Misure finestrone
Stoffa piegata in due
Orlo laterale
Orlo sottostante
Imbastitura
Ferro da stiro
Spilli, metro, forbici, ago, forbici
Macchina per cucire
Bioadesivo

Per iniziare prendi un metro di legno e misura l’altezza e la larghezza del finestrone. Nel caso di errori ricorda che è preferibile che le misure siano in eccesso, ma mai in difetto. Una volta comprata la stoffa, a casa stendila per bene sul tavolo da lavoro che hai approntato, ripiegata in due nel senso della lunghezza. Riporta su essa le misure che hai preso col metro di legno.

Fatti tutti i calcoli e appuntate le misure con degli spilli, tagli lungo questi, calcolando un 7-8 cm in più per l’orlo sottostante (la piega inferiore, per intenderci) e un 2,5 cm in più per gli orli laterali. Se ai lati ci sono le cimose, tagliale o fai, lungo esse, dei taglietti distanti da 2,5 a 15 cm. Passa ora all’imbastitura degli orli. Imbastisci prima gli orli inferiori e poi quelli laterali.

Ricorda che entrambi è preferibile che siano sempre rivoltati al loro interno circa il doppio, perchè così saranno più resistenti, più stabili e più pesanti. Il metodo più semplice per fare un orlo doppio è quello di dare la piega con il ferro da stiro prima di portarlo sotto il piedino della macchina da cucire.

Volta 4 cm circa del bordo inferiore sul rovescio. Appunta il margine tagliato e stira la piega. Volta ancora in sotto di 4 cm circa, appunta e stira. Per l’orlo laterale usa lo stesso sistema. Confronta le immagini sopra riportate. Ora passa alla cucitura vera e propria e scegli uno dei metodi che sono illustrati sotto.

Il primo sistema è quello con punti dritti lungo il margine ripiegato, con lunghezza punto 3 sulla manopola della macchina da cucire. Il secondo è quello senza macchina da cucire, ma con nastro bio-adesivo. per l’applicazione devi seguire le istruzioni riportate dal fabbricante sulla confezione del bioadesivo. Niente di complicato, anzi…! Ricorda che quasi tutti i bioadesivi richiedono 15 secondi per aderire perfettamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *